Gli alberi di Venezia

 

 

 
 
       
       

 

In questa sezione dell'Atlante della laguna gli utenti hanno accesso ad un vero e proprio atlante degli alberi: attraverso una mappa interattiva è possibile scoprire dove crescono le più di 200 specie
che contribuiscono ad arricchire la biodiversità urbana del Comune di Venezia.

La mappa è ricavata dalla banca dati gestita da Veritas su incarico del Settore Tutela del Verde Pubblico e del Suolo della Direzione Ambiente del Comune di Venezia (aggiornamento giugno 2012).

Le oltre 200 specie di alberi appartengono a 44 famiglie. Nella mappa ad ogni colore diverso corrisponde una famiglia. In legenda, accanto al nome di ciascuna famiglia, sono stati indicati i nomi comuni delle specie più rappresentative per facilitare la lettura della mappa. Sono inclusi gli alberi (singoli e filari), prati e aree boscate dei Forti (censimento 2009) e sono al momento esclusi quelli in gestione dell'istituzione Bosco e Grandi Parchi.

 

Come usare la mappa

Attraverso le mappe è possibile:

- conoscere la specie (con il nome scientifico ed il nome comune) e la famiglia di appartenenza di un albero visualizzato nella mappa (gli alberi sono indicati con dei pallini, i filari con delle linee),

- scoprire dove si trova una determinata specie, cercando con il nome comune o con il nome scientifico.

Interrogando la mappa sarà possibile conoscere, oltre al nome della specie e alla famiglia, anche le seguenti informazioni supplementari:

il diametro del tronco, convenzionalmente misurato a 1,30 metri dal suolo (nel caso di piante con piu' tronchi si misura il tronco maggiore);

l'altezza complessiva, dalla base alla cima della chioma;

la forma della chioma che può essere:

- Impalcata (quando è riconoscibile un castello)

- Libera (quando la chioma si sviluppa in forma naturale)

- Obbligata (quando lo sviluppo della chioma è conformata con regolarità da interventi di potatura)

- Policormica (quando la pianta si sviluppa con più di un tronco). 

Nella sequenza dell'immagine seguente si vede come utilizzare lo strumento "tooltip" per vedere che specie sono visibili nella mappa.

Per utilizzare gli strumenti di ricerca ed interrogazione delle mappe si consiglia di leggere la pagina dell'help.

 

Link correlati